badge-viviana

 

Curriculum

Nata a Benevento nel 1986 comincia a studiare recitazione a 12 anni alla Solot di Benevento. Si trasferisce a Roma per proseguire gli studi teatrali e nel 2010 si diploma all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico partecipando ai saggi diretti da Valerio Binasco e Luca Ronconi; tra gli altri suoi maestri e registi nei tre anni d’Accademia: Lorenzo Salveti, Mario Ferrero, Nikolaj Karpov, Peter Clogh, Lilo Baur, Kristin Linklater, Michele Monetta, Francesco Manetti, Monica Vannucchi, Michele Placido, Eimuntas Nekrosius, Toni Servillo.

Fonda con alcuni suoi compagni d’Accademia la compagnia Bluteatro con cui porta in scena La bottega del caffè di Goldoni, Nuvole di Aristofane, Verso occidente l’impero dirige il suo corso di D.F.Wallace.

Tra i lavori più importanti: con la The Kitchen Company recita in Rumori fuori scena di M.Frayn, Camere da letto di A. Ayckbourn, La pulce nell’orecchio di Feydeau, Black Comedy di P. Shaffer; diretta da Giuseppe Miale di Mauro in Otello di W.Shaekespeare, da Emanuele Conte in Antigone di J.Anouilh e Caligola di A.Camus. Dal 2016 ad oggi lavora per Erretiteatro  in Sarto per signora di G. Feydeau per la regia di Valerio Binasco, Borghese Gentiluomo di Moliere per la regia di Armando Pugliese e A testa in giù di F.Zeller per la regia di Gioele Dix. 
Per Europa InCanto dal 2014 è la narratrice in Barbiere di Siviglia di Rossini, Traviata di Verdi e Cenerentola di Rossini. 
Ha interpretato Agata nel film tv diretto da Marco Turco Altri tempi (2013)e ha recitato nelle serie televisive La nuova squadra (2009), Sotto Copertura(2017) e Il commissario Ricciardi. (2019)

 

RECITAZIONE - TECNICHE DI DIZIONE E LETTURA

Attraverso step graduali, l’allievo libererà, svilupperà e potenzierà la sua voce attraverso la presa di coscienza del proprio corpo e attraverso il rilassamento.  

L’allievo sarà indirizzato verso la buona pronuncia delle parole italiane attraverso lo studio e la pratica della corretta articolazione e della dizione italiana. Una volta acquisite le basi della corretta respirazione e un’articolazione funzionale e una volta apprese le regole di dizione l’allievo si cimenterà nella lettura di brani in prosa e in versi. Apprenderà le tecniche di lettura analizzando prima i testi  nella loro struttura logica fino ad arrivare alla lettura espressiva e drammatizzata dei testi, con la progressiva introduzione di elementi di interpretazione e recitazione.